Ultimi inverni, cosa ci ricordiamo?

Nuovo argomento   Questo argomento è chiuso: non è possibile modificare messaggi o pubblicare risposte.

Andare in basso

Ultimi inverni, cosa ci ricordiamo?

Messaggio Da stivlato il 14.12.15 16:25

apro il post sugli ultimi inverni, cercando di ricordare come sono andati, anche basandoci su questa descrizione 


utente ha scritto:2000/01: una catastrofe, il peggior Inverno di sempre, caldo e sciroccale, Dicembre da incubo specie la prima parte, si salva un pò Febbraio ma fu caldo pure lui. 

2001/02: Dicembre veramente gelido ma dimenticato da molti, non so se rivedremo mai cosi facilmente una prima parte del mese così fredda, visti i tempi, ottimo pure Gennaio, peccato per Febbraio, rovinoso, almeno qui comunque nessun evento degno di nota ma un buon Inverno. 

2002/03: Inverno epocale in Europa, anche questa cosa dimenticata da molti, Italia sempre sul filo del rasoio ma Febbraio fu eccellente, freddissimo anche in assenza di ondate di gelo forti, il 5 nevicò qui con accumulo, Dicembre anonimo e Atlantico, Gennaio normale ma fatto di alti e bassi, dinamico. 

2003/04: stagione bifasica ma buoni episodi in se, Dicembre movimentato, Gennaio con un buona ondata di gelo a fine mese, Febbraio il mese peggiore ma anche qui non è mancato qualche episodio buono. 

2004/05: è l'Inverno migliore facendo una media di eventi-ricordi-persistenza del freddo, degli ultimi 20 anni almeno qui in Campania, Dicembre molto mite poi dal 20 Gennaio l'apoteosi: sempre sottomedia, freddo non intenso ma costante, senza nessuna pausa, Febbraio freddissimo, colline e montagne sepolte di neve e diverse nevicatine, anche se brevi, in più episodi. L'evento migliore quello del 1° Marzo, nevicata sottozero e gran gelo, evento storico per il mese. 

2005/06: l'Inverno più "lungo" di cui io ho memoria, cominciato il 18 Novembre e finito a metà Marzo, freddo spesso presente anche se sono mancati eventi eclatanti ma con tantissime ondate di freddo: due a Dicembre (il 29 neve), poi a fine Gennaio e almeno un paio a Febbraio, qualche punta di gelo anche se non eclatante, Inverno con la I maiuscola, tutti e tre i mesi sottomedia, chissà quando ricapiterà. 

2006/07: c'è poco da dire, non fu il peggiore perchè sei anni prima capitò di peggio, solo questo, almeno ci siamo evitati valori da record. 

2007/08: anticiclonico ma in sintesi, segnato da due ondate di gelo di cui la prima, quella di Dicembre, molto buona. non nevicò, fu un Inverno secco, peccato Gennaio come al solito orribile e mite. 

2008/09: Invernata piovosissima, Basso-Atlantica in gran parte specie Gennaio ma non fu mai troppo mite, Dicembre discreto, Febbraio il mese migliore con buon freddo per tutta la seconda decade. 

2009/10: troppo antizonale, il Sud Italia e Balcani meridionali spesso nella parte sbagliata mentre tutta Europa era nel freezer, Dicembre da dimenticare con festività natalizie 10 gradi sopramedia, Gennaio tuttavia buono anzi, freddo, almeno per una volta, Febbraio normale. 

2010/11: episodio di gelo di Dicembre notevole, peccato per inizio mese molto caldo, Gennaio senza infamia e senza lode, Febbraio entro le medie, qualche fiocco a fine mese. 

2011/12: Inverno segnato dal Febbraio storico, qui come è ben noto fregatura per 100 chilometri, ad ogni modo mese in se assai freddo escludendo i vari paragoni con le restanti zone d'Italia, con tanta neve sulle montagne e colline interne, Gennaio discreto, Dicembre mite e anonimo, nel complesso comunque un Inverno anche se a due facce ma molto buono, peccato che Marzo fu un disastro e segnò l'inizio del periodo caldo che stiamo ancora vivendo. 

2012/13: forse l'Inverno più regolare e democratico degli ultimi anni, nessuna ondata di gelo intensa ma tante ondate di freddo moderate, clima Invernale spesso presente, il mese migliore Febbraio ma complessivamente tutti e tre buoni, anche se per queste zone ricordo ben pochi episodi degni di nota. 

2013/14: una versione simile al 2000/01 ma con Dicembre e Febbraio invertiti, che è stato da incubo, 17 gradi a mezzanotte a metà mese, non è il peggiore proprio perchè ci fu il 2000/01 che fu un antecchia più caldo ancora.

2014/15: ci sarebbero da scrivere una marea di precisazioni, diciamo però, in breve, che si è registrato l'evento di gelo/neve più potente dal Gennaio 1985 nell'arco di 72-96 ore su tutta la regione all'interno di un anno caldissimo e di un Inverno in se mediocre, ma fatto di questo episodio epocale (non so se rivedrò mai più nevicare con -4 a 250 metri a 3 chilometri dal mare in piena isola di calore ...) e di un altra breve ondata di gelo che clamorosamente ha riportato di nuovo la neve a Febbraio. (fatto di un complessivo 6 per l'Inverno ma di un 9 per gli episodi)

__________________________________________________
La meteorologia è una passione! si segue sia l'estate, sia l'inverno! no ai freddofili occasionali!
avatar
stivlato
Admin

Messaggi : 6119
Punti : 8518
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 15.01.13
Località : Ceccano 200 m.s.l

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimi inverni, cosa ci ricordiamo?

Messaggio Da stivlato il 14.12.15 16:31

Io ricordo bene il 2012 con la storica nevicata: hp a manetta per tutto il mese di gennaio e poi carte che improvvisamente iniziarono a disegnare scenari incredibili...quello che mi fa sorridere di più fu l'incertezza totale fino all'ultima emissione di GFS prima della grande nevicata, che ci tenne senza respiro fino all'ultimo. Comunque il cambiamento dei modelli fu repentino, non voglio sbagliare, ma l'evento uscì fuori nemmeno ad una settimana di distanza. Ripetute nevicate dal 3 febbraio...poi quella dell'11....intervallate da temperature massime che non superavano i 2/3 gradi. Ricordo che ebbi la neve in giardino (con annessi disagi) fino a metà marzo, e nelle zone non esposte al sole si sciolse ad aprile


poi ricordo bene il 17 dicembre 2010, quando la mattina mi svegliai le temperature sfioravano i -9°C, poi ad ora di pranzo iniziò a nevicare con un leggero accumulo, anche se velocemente arrivò il richiamo caldo nel pomeriggio e si sciolse tutto

lo scorso anno, qualche giorno prima di capodanno, fiocchi da sfondamento appenninico regalarono una debole coreografica

__________________________________________________
La meteorologia è una passione! si segue sia l'estate, sia l'inverno! no ai freddofili occasionali!
avatar
stivlato
Admin

Messaggi : 6119
Punti : 8518
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 15.01.13
Località : Ceccano 200 m.s.l

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimi inverni, cosa ci ricordiamo?

Messaggio Da icecrystal il 15.12.15 14:31

poi ricordo bene il 17 dicembre 2010, quando la mattina mi svegliai le temperature sfioravano i -9°C, poi ad ora di pranzo iniziò a nevicare con un leggero accumulo, anche se velocemente arrivò il richiamo caldo nel pomeriggio e si sciolse tutto

-9! Wow.

avatar
icecrystal

Messaggi : 2803
Punti : 4602
Reputazione : 24
Data d'iscrizione : 21.11.13
Località : Roma ovest

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimi inverni, cosa ci ricordiamo?

Messaggio Da icecrystal il 15.12.15 14:51

Io vorrei ricordare alcune nevicate a Roma che sono passate un pò inosservate in quanto di poca entità, ma comunque molto molto rare.

Ora man mano che mi ricordo data e anno le riporto, modificando questo posto arricchendolo con foto e modelli:

06/01/1985
Il ricordo della neve alla Befana che tutti hanno maggiormente impresso

1998/1999

Ricordo che fu molto freddo con le fontane al centro di Roma con il ghiaccio intorno, una sera nevicò anche, mi ero fermato a comprare le sigarette in zona monteverde e quando uscii dal bar stava nevicando, ma non ricordo nemmeno il mese e non avevo un cellulare in grado di fare foto credo.

27/01/2005

Il 27/01/2005 nevicò durante la notte e la mattina presto alle 8 (anche 2-3 cm di accumulo).

Fotina:


Le carte erano queste  Very Happy  Very Happy  Very Happy :




12/02/2010

Nevicò dalla notte fino a mezzogiorno, con qualche centrimetro di accumulo, che si sciolse all'ora di pranzo rapidamente come uscì il sole.

Alle 9 la t°auto era di 2° mentre la neve scendeva giù-







febbraio 2012

L'ultima nevicata epica a Roma, nel Lazio e diciamo un pò ovunque.



[b]01/02/2015


Dall'ora di pranzo che c'era il cielo blu, mentre le previsioni invece davano neve, alla notte che successe il finimondo. Non ricordo era lo stesso giorno o un giorno prima o dopo se la mattina prestissimo su alcuni quadranti di Roma aveva fatto grandine e neve tonda.

[/b]
Da icecrystal il Dom 1 Feb - 22:18
Scusate se sono sparito, ma è successo l'inverosimile


Tutto imbiancato in meno di 5 secondi pallette di grandine, tempesta di fulmini senza sosta tant'è che non sono nemmeno riuscito a fare foto. Vento gelido t crollata da 6 a 2 in un lampo






avatar
icecrystal

Messaggi : 2803
Punti : 4602
Reputazione : 24
Data d'iscrizione : 21.11.13
Località : Roma ovest

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimi inverni, cosa ci ricordiamo?

Messaggio Da stivlato il 30.12.15 10:06

esattamente un'anno fa fioccava nel sud della provincia per effetto di sfondamento da est

__________________________________________________
La meteorologia è una passione! si segue sia l'estate, sia l'inverno! no ai freddofili occasionali!
avatar
stivlato
Admin

Messaggi : 6119
Punti : 8518
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 15.01.13
Località : Ceccano 200 m.s.l

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimi inverni, cosa ci ricordiamo?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum